Amministratori di condominio e l’obbligo della fatturazione elettronica

Dal 1° gennaio 2019 entra in vigore l’obbligo della fattura elettronica, introdotto dalla legge di bilancio 2018, tra soggetti giuridici e soggetti privati, ossia senza Partita Iva. Sono inclusi tra i contribuenti che dovranno emettere la fattura elettronica, anche, gli amministratori di condominio, come specificato dalla nota l’Agenzia delle Entrate con provvedimento n. 89757/2018 e con la circolare n. 8/E.

A cosa serve la fatturazione elettronica?

L’introduzione della fatturazione elettronica ha come obiettivo quello di aumentare la capacità dell’amministrazione di prevenire e contrastare l’evasione fiscale e le frodi IVA e di generare nei contribuenti l’obbligo ad adempiere ai propri doveri.

Quale tipo di fattura elettronica deve essere emessa ai condomini?

Il condominio è un soggetto giuridico privo di partita IVA per cui non emette fattura. Saranno gli operatori IVA residenti o stabiliti, come specifica l’Ufficio dell’Entrata ad emettere fattura elettronica nei confronti di un condominio, tramite il Sistema di Interscambio (SdI), predisposto dall’Agenzia delle Entrate e utilizzando i servizi messi a disposizione gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate o sistemi web service elaborati da privati. In caso di esito positivo, la fattura viene trasmessa al destinatario. In caso di mancato superamento dei controlli viene recapitata, entro 5 giorni, una “ricevuta di scarto” del file al soggetto trasmittente sul medesimo canale con cui è stato inviato il file al SdI. La fattura elettronica o le fatture del lotto di cui al file scartato dal SdI si considerano non emesse.

Quali sono le caratteristiche della fattura elettronica per i condomini?

La fattura nei confronti degli amministratori dovrà essere emessa in formato digitale XML, che garantisce un maggiore controllo grazie all’invio a un sistema d’interscambio (SDI), appositamente predisposto dall’Agenzia delle Entrate. Gli stessi potranno, inoltre, ricevere le fatture elettroniche dei condomini amministrati accedendo all’apposita sezione “Fatture e Corrispettivi”, oppure registrando la documentazione cartacea analogica consegnata dal cedente o prestatore contemporaneamente l’emissione della fattura elettronica.

Gestire Srl ti segue in questa fase delicata di cambiamento. Contattaci per aiutare meglio a gestire il tuo condominio.

Cliccando su "Accetto", acconsenti all'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi